Superata la velocità della luce

On 22 settembre 2011, in Excursus, by Roberto

I neutrini superano la velocità della luce. Lo dimostra, a quanto si apprende, l’esperimento Cngs (Cern NeutrinoS to Gran Sasso), nel quale un fascio di neutrini viene lanciato dal Cern di Ginevra e raggiunge i Laboratori Nazionali del Gran Sasso, dell’Infn. Se confermato il risultato romperà uno dei capisaldi della fisica contemporanea, quello dell’impossibilita’ di superare la velocità della luce, previsto dalla Teoria della Relatività di Albert Einstein.

Un fascio di neutrini avrebbe coperto i 730 chilometri che separano i laboratori di Ginevra da quelli del Gran Sasso a una velocità più alta di quella della luce. Ancora dalla comunità scientifica non è arrivata la conferma ufficiale del risultato dell’esperimento che se confermato rivoluzionerebbe l’attuale concezione dell’universo.

Il muro è stato infranto di appena 60 nanosecondi. Eppure, il risultato è talmente destabilizzante che il team di ricerca ha atteso ben tre anni di misurazioni per sottoporlo all’attenzione della comunità scientifica. “Siamo abbastanza sicuri dei nostri risultati, ma vogliamo che altri colleghi possano verificarli e confermarli”, spiega Ereditato, che lavora presso il laboratorio di fisica delle particelle dell’organizzazione ginevrina.

Tutto confermato. Il CERN nella mattinata di venerdì 23 ha confermato la notizia, e nel pomeriggio c’è stata una conferenza per descrivere l’esperimento, che potete rivedere qui: http://cdsweb.cern.ch/record/1384486

Potete trovare riassunti della conferenza in italiano qui e qui, ovviamente di blog che non sono il mio, ma di persone abbastanza esperte e che capiscono l’inglese. In breve, molto breve, è stato presentato l’esperimento, e tutte le difficoltà che ci sono state. I dati sono raccolti da tre anni, e sono stati dedicati molti mesi solo alla ricerca di errori. Infatti Ereditato è stato molto onesto: ha affermato come prima di parlare di rivoluzione sia meglio verificare i dati con altri esperimenti. In pratica ha detto ‘Trovare l’errore’ invece che ‘datemi il Nobel’ :D

Comunque dell’errore non c’è traccia per ora, sembrano stati analizzati tutti i possibili punti critici senza trovare nulla di strano (tranne la velocità dei neutrini). Ma leggetevi le sintesi che sono chiare :p

 

Leave a Reply